Visita la Campania

In questa pagina sono elencate poche delle più belle località Campane, con un po’ di storia , archeologia e folklore.

Isola d’Ischia La fondazione del primo impianto urbano si colloca nell'ambito della colonizzazione greca d'Occidente: circa nel 750 a.C. si insedio' a Pithecusa, l'attuale isola d'Ischia, il primo avamposto euboico le cui piu' antiche testimonianze sono state rinvenute sul Monte Vico nel comune di Lacco Ameno. Situata all'ingresso occidentale del Golfo di Napoli, Ischia e' la piu' grande fra le isole partenopee ed una delle principali attrattive dei dintorni di Napoli, da cui dista 17.5 miglia.

Isola di Capri Favorita da un clima dolcissimo, dalle superbe bellezze naturali e da una ottima attrezzatura ricettiva, Capri ha nel turismo la sua principale attivita' economica, a cui si affiancano l'agricoltura, la pesca e l'artigianato.

Gli scavi geologici del 1905-1906, portando alla luce armi in selce amigdaloide ed avanzi fossili di fauna paleolitica, hanno dimostrato che l'isola fu abitata fin dal paleolitico, epoca chelleana.

Cio' e' confermato dalle documentazioni relative alla fine dell'eta' neolitica in seguito al ritrovamento di armi e di vari utensili nella grotta delle Felci nei pressi del monte Solaro.

La citta' di Pompei fu abitata fin dai tempi piu' antichi da contadini insediatisi sull'altopiano, in modo da potersi difendere in caso di guerra.

Solo verso il VI secolo a.C. a Pompei si trovano le prime tracce di un insediamento stabile, fondato quasi certamente dalle genti osche della Campania; rimangono pero' incerti l'origine e il significato del nome.

Un ruolo importante nella creazione della citta' fu ricoperto da Etruschi e Greci. Infatti le mire espansionistiche degli Etruschi, che gia' avevano il controllo dell'entroterra campano, si volgevano alla costa; la fondazione di Pompei, quindi, garantiva loro uno sbocco commerciale marittimo.

 

Hotel Miramare s.a.s. via domitiana km 46.00 - Giugliano in Campania - e-mail : hotelmiramareh@libero.it